Alfonso Felici

La straordinaria storia del soldato più decorato dagli eserciti della Seconda Guerra Mondiale

Medaglia d'argento V.M. (alpino) 30-11-1940, Medaglia d'argento V.M. (bersagliere) 23-08-1942, Croce di Ferro Tedesca di 2a classe 26-12-1942, Medaglia d'argento V.M. (alpino) 24-01-1943, Silver Star, Bronze Star, Combat Infantry Badge, Purple Heart, Campagna Europea, Rifle Expert M-l, Good conduc Medal, Bayonet expert, French Citation,  Croix de Guerre, Honorable Discharge.

 

Una breve biografia nato il 23/1/1923 in Villa Santo Stefano (Italia) e poi naturalizzato Americano. Visse in Cohoes nello Stato di New York, e durante la seconda guerra mondiale fu reclutato dalla OSS (Office of Strategie Service) un reparto delle Forze Speciali dell'Esercito Americano... >>>

Cronologia Maggio 1940  Partecipa con il battaglione delle G.I.L. alla marcia della Giovinezza. 12 giugno 1940  Alla stazione di Padova salta su un treno di alpini della "Julia" in partenza per il fronte greco- albanese. 30 novembre 1940  Fronte greco-albanese: Sella Pelikani, prima Medaglia d'Argento. Dicembre 1940  E' ricoverato nell'ospedale militare di Piacenza e poi in quello di Cremona. Febbraio 1941 Raggiunge l’8° Reparto Alpini di stanza a Udine. ...>>>

Il Libro "The Fighting Paisano" Prefazione Parte I Gli anni acerbi Vita di paese Don Amasio l'educatore In cerca di lavoro al canto di "Giovinezza" Sognando un futuro migliore    Parte II In guerra con gli alpini della "Julia". Vienna dolce Vienna.  Verso il fronte russo.  La battaglia di Natale. Ritorno con la "Julia".  Tedeschi nemici dell'Italia. Un soldato sconfitto torna a casa.  Parte III Arruolamento con i "commandos" americani  Ritorno in Italia  Lo sbarco di Anzio-Nettuno   In forza alla 88th Infantry Division per la conquista di Roma  A due passi da casa  Est, Est, Est.  Invasione e sbarco nella Francia del sud II riposo del guerriero  Ritorno al fronte   Eccomi Tokio!   Il sogno dell'America si avvera   Ellis Island Parte IV Ritorno in Italia  Ritorno in Russia  II viaggio delle memorie  Dedicato alla mia madrina di guerra  Conclusioni  Cronologia ... >>>

La presentazione del libro Sabato 14 settembre 2002, è stato presentato il memoriale autobiografico di Alfonso Felici, Fighting Paisano (Gli alpini mi chiamavano "balilla", i soldati americani "paisano"). La manifestazione si è svolta davanti al Comune, in largo Luigi Bonomo, con gran partecipazione di pubblico, amici e parenti...>>>

Ritorno in Russia sul fiume Don Non avrei mai immaginato che un giorno sarei tornato in Russia dopo la tragica ritirata del 1942-1943 nella quale noi Alpini, trascinandoci sulla steppa innevata, riuscimmo a tornare in Italia. Questo raduno, denominato "Operazione Sorriso", è stato voluto dall’Associazione Nazionale Alpini e dalla Associazione Reduci Sovietici di Rossoch per celebrare i dieci anni dalla inaugurazione dell'Asilo nido-scuola materna per 150 bambini russi...>>>

60° Liberazione di Roma 4 giugno 1944 Fra i primissimi soldati ad entrare a Roma, Alfonso Felici, 3Bn - 349th, annuncia la liberazione ai romani in p.za San Giovanni in Laterano...>>>

 
Attestati di decorazioni

Index | Sommario

Una breve biografia | Il Libro "The Fighting Paisano" | La presentazione del libro | Ritorno in Russia sul fiume Don | 60° Liberazione di Roma 4 giugno 1944

 

English:

Fighting Paisan  | War Cemetery | Eisenhover | cinema | US plane recovered | Clarke | Alfonso Felici, the extraordinary history of a any man 31- 03 -2003  |  The presentation of "THE FIGHTING PAISANO" sept.14 2002

 

www.villasantostefano.com

PrimaPagina   Dizionario   VillaNews